• Hotline: 0362 1797289

Prese Aspiranti

Una volta determinata una dislocazione inteligente delle prese in modo da ricoprire tutta la superficie considerando un raggio di copertura di circa 7 metri, il posizionamento in prossimità degli stipiti e un altezza di circa 60 cm, si procede alla scelta del modello più adatta alle esigenze.

Le prese aspiranti possono essere automatiche, che consentono cioè l’avviamento dell’impianto alla semplice apertura di una qualunque bocchetta, o semiautomatiche, dette anche “a contatto”, che richiedono l’inserimento del tubo flessibile per l’avviamento della macchina.

In questo modo si ottiene una maggiore sicurezza, ad esempio per i bambini più curiosi, che sono particolarmente attratti da questa “magica scomparsa” di tutto ciò che viene inserito nella bocchetta.

Solitamente, per semplicità, le prese vengono situate sui muri interni, in prossimità degli stipiti, in modo tale da poter servire con una sola
presa due o tre ambienti adiacenti.

E' possibilie trovare in commercio quelle Americane (Vacuflo e canadesi) oppure quelle italiane (BTicino, Ave, Vimar, ...).

Top